Problemi comportamentali del cane

Molti proprietari ci contattano quotidianamente per ricevere chiarimenti e consigli sui comportamenti dei loro cani.
Molte volte con la lettura di un buon libro o un Articolo dettagliato possiamo avere suggerimenti importanti ma a volte questo non basta.
Tutti i casi vanno analizzati più a fondo e risolti spesso con l’aiuto di un esperto Professionista.
A volte alcuni casi richiedono anche la collaborazione di un Medico Veterinario Comportamentalista.

In entrambi i casi si richiede  attraverso un’accurata anamnesi ed osservazione del cane, può distinguere nell’origine del disturbo di comportamento una causa legata ad errori educativi, patologie comportamentali o organiche (“del corpo”).

Il primo passo da fare è quello di prenotare una Prima consulenza tecnica presso la nostra struttura con i nostri Professionisti.
Nelle nostre consulenze riscontriamo sempre più spesso:

– Profilo caratteriale dell’individuo predisposto all’emotività.
Ogni Soggetto ha delle proprie doti caratteriali derivate dalla razza e dalla selezione.
Queste vanno sapute lette e lavorate!

– Ricevere indicazioni poco chiare.
Se ad un cane vengono date indicazioni contrastanti sarà più in confusione e i comportamenti che abbiamo elencato sopra ne saranno la conseguenza.

– Canali di Comunicazione non Adeguati.
Tendiamo a parlare e gesticolare tanto con il nostro cane. Ma è veramente il modo giusto per comunicare? Stiamo ottenendo i risultati sperati?

A volte invece ci troviamo di fronte a veri casi più problematici con problemi comportamentali come Fobia, Ansia e Aggressività.
In questo caso la collaborazione tra i vari Professionisti del settore Comportamentale è fondamentale.